Dettagli opera: LA CITULENA. LA SCOMPARSA DEL DIAVOLO GIALLO

Di seguito i dettagli dell'opera selezionata. Si può procedere al download dal link presente al termine della scheda

Autore:
MORREALE CALOGERO
Titolo:
LA CITULENA. LA SCOMPARSA DEL DIAVOLO GIALLO
Edito da:
CALOGERO MORREALE EDITORE
Anno di edizione:
2019
Genere:
ROMANZO
Formato di registrazione:
DAISY
Codice isbn:
8894236026
Durata:
791 minuti
Dimensione file:
364357370
Lettura eseguita da:
LIZZIO GAETANO
Livello di lettura:
PRIMO LIVELLO

Risguardo di copertina

Partono avvolti dal buio del mattino, al buio lavorano sotto terra, nel buio della sera fanno ritorno a casa. Sono gli zolfatai che con il loro salario, anche se povero, fanno sopravvivere le loro famiglie e danno una mano all'economia del paese. Vita dura e pericolosa che tanti di loro la domenica affogano nel vino alla taverna di zia Michela. Là si sovrappongono i loro discorsi con un lessico immediato e colorito. Quando prendono forma i fumi dell'alcool, si scambiano lazzi e nascono alterchi anche furibondi dominati alla fine dall'intervento autorevole della putiara. La Citulena ci accompagna in quel mondo reale e lo illumina con ironia ed empatia, come una volta la citulena illuminava i passi agli zolfatai, di cui diventava compagna di vita. L'autore spesso allarga lo sguardo alle vicende più grandi in cui è coinvolto il paese: i giovani portati via dalle guerre fasciste, le lotte di rivendicazione del dopoguerra, la concorrenza dello zolfo americano che butta sulla strada i nostri minatori e il loro patrimonio sociale. Il silenzio, che oggi copre quei luoghi, sta a testimoniare che le vicende celebrate nel libro sono veramente accadute.

Centro nazionale del libro parlato Francesco Fratta

Via Borgognona 38 - 00187 Roma