Dettagli opera: IL SINGHIOZZO DEL VIOLINO. UN'INDAGINE DEL COMMISSARIO LUCCHESI

Di seguito i dettagli dell'opera selezionata. Si può procedere al download dal link presente al termine della scheda

Autore:
GIANNI SIMONI
Titolo:
IL SINGHIOZZO DEL VIOLINO. UN'INDAGINE DEL COMMISSARIO LUCCHESI
Edito da:
TEA
Anno di edizione:
2019
Genere:
ROMANZO POLIZIESCO
Formato di registrazione:
DAISY
Codice isbn:
8850245017
Durata:
298 minuti
Dimensione file:
140584794
Lettura eseguita da:
GABRIELE TUCCIMEI
Livello di lettura:
PRIMO LIVELLO

Risguardo di copertina

Milano, via Cesare Correnti: un anziano violinista di strada muore in circostanze confuse. Poco prima, un incontro con un uomo, vestito in modo eccentrico, che si dilegua senza lasciare traccia. L'unico testimone, un venditore ambulante della zona, telefona in Questura. Il commissario Lucchesi è sconvolto dalla notizia: conosceva la vittima solo di vista, ma la loro era una strana intesa, piena di rispetto per quanto senza parole. Decide allora di far chiarezza su quella morte così insolita, sebbene le indagini si rivelino complesse sin dall'inizio, a partire dall'identità misteriosa del violinista. Nemmeno sul piano personale c'è serenità per il commissario: mentre la sua compagna Lucia Anticoli si sta riprendendo da un brutto trauma, la figlia Alice ha bisogno di tutto il suo sostegno per affrontare delusioni e paure per le quali non è preparata. Così, mentre cerca di essere presente per le donne più importanti della sua vita, Lucchesi procede nella sua ricerca, ricostruendo una vicenda che affonda le radici nella seconda guerra mondiale e nella tragedia della deportazione, e che lo condurrà a un finale drammatico e inaspettato.

Centro nazionale del libro parlato Francesco Fratta

Via Borgognona 38 - 00187 Roma