Libri più scaricati

Ecco la classifica dei 20 libri più scaricati.

SMITH WILBUR: 3° LIBRO CICLO DEI BALLANTYNE - STIRPE DI UOMINI - PARTE 1


CAMUS ALBERT: LO STRANIERO


SIMONI GIANNI: TIRO AL BERSAGLIO

Risguardo di copertina

una mattina, all’alba, lo squillo del telefono in casa lucchesi tira giù dal letto il commissario: c’è stata una rapina al quartiere milanese qt8 ai danni di un vecchio droghiere, rimasto ucciso da un colpo di fucile a canne mozze. poche ore dopo, la omicidi è di nuovo chiamata in gioco al gran completo: in un appartamento del centro un uomo è stato trovato morto nel suo salotto, la testa spaccata da un colpo di martello. in entrambi i casi, le piste si moltiplicano: dietro l'apparente normalità delle due vittime, infatti, gli inquirenti scoprono verità torbide, una fitta rete di tradimenti e bugie, ricatti e sotterfugi, traffici illeciti e sporchi inganni: per stilare una lista dei sospetti, c’è solo l'imbarazzo della scelta. il commissario lucchesi, poliziotto dal carattere difficile, pur amando di solito muoversi da solo, questa volta sa che dovrà avvalersi della collaborazione di tutta la squadra, per venire a capo di quei due casi. nel frattempo, un dramma personale travolge la sua fedele compagna, lucia anticoli, e tra loro nulla potrà più essere come prima...

AGUS MILENA: ALI DI BABBO

Risguardo di copertina

nella smagliante sardegna di milena agus, madame (così chiamata perché forse un giorno andrà in francia) possiede un terreno sul mare assediato dagli speculatori. ma madame, che è povera, non vende, e così facendo blocca i possibili affari delle famiglie vicine. eppure i vicini non possono fare a meno di amarla, per la sua generosità e la sua candida resistenza. questa storia, raccontata da una vicina quattordicenne, è comica e truculenta, fiabesca e vera. e anche la storia del nonno della narratrice, figura potente e silenziosa, il maggior alleato di madame. ed è la storia di amori che vanno un po' storti e dei sacrifici propiziatori per farli stare in piedi. madame crede nella magia e la distribuisce in modi personali e approssimativi allo scopo di rendere la gente più felice, perché "senza la magia la vita è solo un grande spavento"

SANCHEZ-GARNICA PALOMA: LA CATTEDRALE AI CONFINI DEL MONDO - PARTE 2

Risguardo di copertina

galizia, ix secolo. una strana distesa di stelle illumina tra le nebbie un punto preciso di quella terra ai confini del mondo. da anni, un eremita di nome pelagio tenta invano di attirare su quel fenomeno l'attenzione del vescovo teodomiro. quando questi si convince a seguirlo sul posto, insieme al suo fedele scrivano, i tre vi trovano un sepolcro contenente delle reliquie. nessuno può attribuirle con certezza all'apostolo giacomo, che secondo antiche leggende avrebbe predicato in quella regione. ma nulla può impedire loro di gridare al miracolo. regno di borgogna, xi secolo. una sera di fine luglio, il sole al tramonto rischiara due simboli scolpiti dentro una chiesa abbandonata: sono incomprensibili per mabilia, primogenita del conte di montmerle, ed ernaud, figlio di un umile scalpellino. la ragazzina ribelle ha accompagnato l'amico alla scoperta di quel luogo tetro, dove, in una cripta, sembrano celarsi segreti molto importanti. gli epitaffi sulle lapidi promettono infatti maledizione eterna a chiunque osi profanare quelle sepolture e trafugare l'inventio: il manoscritto vergato da un amanuense chiamato martin di bilibio. ben presto, su mabilia si abbatterà la persecuzione di uno zio usurpatore e la giovane sarà costretta alla fuga, travestita da monaco. ritroverà però quei segni enigmatici nei vari luoghi di culto che costellano il cammino dei pellegrini diretti a santiago di compostela, e intreccerà il proprio destino a quello di uomini capaci di carpire l'anima delle pietre.

SMITH WILBUR: DOVE FINISCE L'ARCOBALENO

Risguardo di copertina

l'anno è il 1935, lo sfondo è l'etiopia. la missione consiste nel condurre quattro decrepite autoblindo dapprima per mare, forzando il blocco navale inglese, quindi per centinaia di chilometri di deserto ostile e selvaggio fino ai pozzi di cialdi, nel cuore del territorio etiopico che sta per essere invaso da mussolini. l'arduo compito è affidato a due avventurieri, un americano e un inglese che agiscono per denaro, a una giornalista che ha sposato la causa degli oppressi e a un giovane dignitario etiope mosso da nobili ideali. una missione densa di ostacoli e colpi di scena che salderà i destini dei quattro protagonisti in un unico sogno di speranza e libertà.

NESBO JO: 01° ROMANZO DELLA SERIE HARRY HOLE - IL PIPISTRELLO

Risguardo di copertina

una ragazza norvegese di poco più di vent'anni è stata uccisa a sydney. l'ispettore harry hole della squadra anticrimine di oslo viene mandato in australia per collaborare con la polizia locale e in particolare con andrew kensington, un investigatore di origini aborigene tanto acuto quanto misterioso. l'inchiesta si rivela subito complessa: l'omicidio della ragazza non è un caso isolato ma, probabilmente, l'ultimo anello di una lunga catena, e lo scenario in cui l'assassino agisce si allarga fino a comprendere fosche storie di droga e sesso. un quadro a tinte così forti che harry quasi vede proiettarsi sulle indagini l'ombra minacciosa di alcune figure della mitologia aborigena. in particolare quella di narahdarn, il pipistrello che reca la morte nel mondo.

NESBO JO: 02° ROMANZO DELLA SERIE HARRY HOLE - SCARAFAGGI

Risguardo di copertina

harry hole è a bangkok per affiancare i poliziotti locali nell'indagine sull'omicidio di un diplomatico norvegese ucciso in un bordello. ma come gli scarafaggi che brulicano nella sua stanza, così i personaggi coinvolti nel caso sembrano moltiplicarsi all'infinito. né la famiglia dell'ambasciatore morto, né le autorità di oslo, e tanto meno la polizia locale, sembrano disposti a collaborare. e harry si ritrova solo.

BASS JEFFERSON: IL CANNIBALE

Risguardo di copertina

il dottor bill brockton è un noto antropologo forense, direttore della famosa fabbrica dei corpi, dove si studia la decomposizione dei cadaveri. quando un giorno si ritrova a esumare un corpo per eseguire un test di paternità, tutto lascia supporre che si tratti di un caso di routine. ma l'apertura della bara riserva una scioccante sorpresa: il corpo all'interno è stato orrendamente profanato. in seguito alla raccapricciante scoperta, brockton viene contattato dall'fbi, che vorrebbe utilizzare i cadaveri dei suoi esperimenti come esca per smascherare un fiorente mercato nero di resti umani. proprio mentre sta decidendo, pieno di dubbi, se accettare o meno, il suo grande amico eddie garcia rimane vittima di un incidente e rischia l'amputazione di entrambe le mani: la sua carriera di medico legale potrebbe avere fine per sempre. un evento inaspettato e sconvolgente, che rischierà di compromettere l'indagine sul profanatore di tombe, ma anche i principi in cui brockton crede...

KEPLER LARS: L'IPNOTISTA

Risguardo di copertina

si chiama erik maria bark ed era l'ipnotista più famoso di svezia. poi qualcosa è andato storto e la sua vita è stata a un passo dal crollo. ha promesso pubblicamente di non praticare mai più l'ipnosi e per dieci anni ha mantenuto quella promessa. fino a oggi. oggi è l'8 dicembre, è una notte assediata dalla neve ed è lo squillo del telefono a svegliarlo di colpo. a chiamarlo è joona linna, un commissario della polizia criminale con l'accento finlandese. c'è un paziente che ha bisogno di lui. è un ragazzo di nome josef ek che ha appena assistito al massacro della sua famiglia: la mamma e la sorellina sono state accoltellate davanti ai suoi occhi, e lui stesso è stato ritrovato in un lago di sangue, vivo per miracolo. josef è ricoverato in grave stato di choc, non comunica con il mondo esterno. ma è il solo testimone dell'accaduto e bisogna interrogarlo ora. perché l'assassino vuole terminare l'opera uccidendo la sorella maggiore di josef, scomparsa misteriosamente. c'è solo un modo per ottenere qualche indizio: ipnotizzare josef subito. mentre attraversa in auto una stoccolma che non è mai stata così buia e gelida, erik sa già che infrangerà la sua promessa. accetterà di ipnotizzare josef. perché, dentro di sé, sa di averne bisogno. sa quanto gli è mancato il suo lavoro. sa che l'ipnosi funziona. quello che l'ipnotista non sa è che la verità rivelata dal ragazzo sotto ipnosi cambierà per sempre la sua vita. quello che non sa è che suo figlio sta per essere rapito...

FORD RICHARD: TRA LORO

Risguardo di copertina

nel profondo sud degli stati uniti, tra i ruggenti anni venti e gli anni desolati della grande depressione, una strana coppia batte le strade assolate del mississippi e dell'arkansas su una ford a due porte del 1927. lui è il rappresentante di una ditta che produce amido per il bucato. lei è sua moglie. si sono conosciuti giovanissimi, si sono sposati, si amano e hanno deciso di fare insieme quel lavoro che altrimenti li costringerebbe a una dolorosa separazione. e cosi, per una ventina d'anni, passeranno da un grossista all'altro, da un albergo all'altro, da un ristorante all'altro (festeggiando ogni tanto con qualche bevuta, alla faccia del proibizionismo), felici di una vita che non potrebbe essere migliore. la prima non prevista gravidanza della moglie cambia tutto. l'arrivo di un figlio inatteso divide inevitabilmente quella coppia così unita, condannando l'uno a un pesante lavoro solitario, l'altra a lasciare la strada per una fissa dimora in città...

MINNITI FORTUNATO: IL PIAVE

Risguardo di copertina

il piave è ancora oggi la sola memoria condivisa di un evento bellico che non susciti pareri discordi. molte ragioni lo hanno reso uno dei luoghi forti dell'identità italiana e ne hanno originato la grande forza evocativa. la vittoria, consacrata da una strenua resistenza e da una vasta mobilitazione anche civile, trasfigurò in quel cupo 1917 il fiume in simbolo allo stesso tempo di sodalizio doloroso ma decisivo, di sacrificio eroico, di solidarietà nazionale. sul piave si addensano significati non solo geografici e militari, ma anche politici e culturali, cui ha dato voce la famosa canzone, autentico monumento dell'immaginario collettivo; significati che, come racconta questa suggestiva ricostruzione, hanno a che fare anche con il suo essere spazio vivo e pulsante, in contrasto con la dimensione angusta e disumanizzante della trincea.

BASS JEFFERSON: RIGOR MORTIS

Risguardo di copertina

il cadavere di una donna in perfetto stato di mummificazione viene rinvenuto in una caverna della cooke county, sulle montagne del tennessee. ma chi è quella donna? perché si trovava lì? da quanto tempo è morta? e, soprattutto, come è morta? lo sceriffo del luogo sa che l'unica persona in grado di far luce sul mistero è il dottor bill brockton, un antropologo forense che da anni lavora come consulente per le forze di polizia. brockton è infatti un pioniere nello studio della decomposizione e, grazie alla sua "fabbrica dei corpi", un rivoluzionario laboratorio all'aria aperta, ha accumulato un'enorme esperienza in materia. ma quella che sembra una normale consulenza si trasforma ben presto in una rischiosa avventura per il dottor brockton, costretto a districarsi nella rete creata dallo scetticismo della popolazione locale, dall'arroganza della polizia - sceriffo compreso - e dall'incompetenza di alcuni colleghi. e tutto per portare alla luce una verità sepolta da troppo tempo e che nessuno ha il coraggio di affrontare.

DAENINCKX DIDIER: PLAY-BACK


MENDELSOHN DANIEL: GLI SCOMPARSI - 1 PARTE

Risguardo di copertina

"gli scomparsi" è la storia di un viaggio, cinque anni intorno al mondo, per cercare di rispondere a una domanda che daniel mendelsohn aveva posto molti anni prima, quando era ancora bambino: cosa è davvero accaduto allo zio shmiel e alla sua famiglia durante l'olocausto? le favolose storie del nonno raccontavano di un'infanzia passata nella città di bolechow, ucraina, all'inizio del secolo, ma si interrompevano intorno al destino del fratello, di sua moglie e delle quattro figlie. i membri della famiglia evitavano di parlare del misterioso shmiel, tranne qualche sussurro o imbarazzata conversazione in yiddish, ed è da questi frammenti che daniel inizia fin da bambino a interrogarsi sui misteri della vicenda. molti anni dopo mendelsohn scopre una serie di lettere disperate che shmiel indirizza al nonno nel 1939 ed è colpito dai frammentari racconti di un terribile tradimento. decide allora di trovare i testimoni del destino dei suoi parenti, gli unici dodici ebrei di bolechow ancora in vita, in una ricerca che lo condurrà assieme al fratello matt (un fotografo professionista le cui immagini illustrano il libro) ad attraversare quattro continenti e a confrontarsi con le abissali discrepanze tra la verità e la finzione, tra il ricordo e i fatti, tra il racconto e la realtà. il viaggio giungerà infine in ucraina, nel paese dove ebbe inizio la storia della sua famiglia e dove lo attende la soluzione di un enigma che non aveva trovato risposta.

KEPLER LARS: IL CACCIATORE SILENZIOSO

Risguardo di copertina

joona linna e l’agente speciale saga bauer sono costretti a collaborare in segreto per fermare il «cacciatore silenzioso» prima che sia troppo tardi. è alto, silenzioso e con gli occhi colore del ghiaccio. registra tutto ciò che gli accade intorno, il suo spirito di osservazione è sicuramente fuori dal comune. le sue origini finlandesi lo rendono un po' un outsider nella polizia svedese, ma le sue abilità sono tali da non lasciare repliche. il suo nome è joona linna ed è l'ispettore capo della polizia di stoccolma. joona linna è tenace, duro e senza paura. ha un passato molto doloroso, a cui fa appello quando deve recuperare quel senso della giustizia che sempre accompagna le sue indagini. spesso i casi che prende in carico riflettono questo passato. è un uomo di ampie vedute e non disdegna di prendere in considerazione metodi poco "ortodossi" o poco "scientifici" nella risoluzione dei suoi casi.

BUZZATI DINO: IL DESERTO DEI TARTARI


SMITH WILBUR - CHURCHILL DAVID: GRIDO DI GUERRA

Risguardo di copertina

autunno 1938. dopo un breve periodo di pace incostante, il mondo intero è nuovamente di fronte all’abisso di un sanguinoso conflitto. ma il cuore di saffron courteney è in tumulto per la guerra non meno devastante esplosa dentro di sé. cresciuta nel kenya coloniale degli anni ’20 sotto l’occhio attento del padre, leon, imprenditore di successo oltre che famoso veterano della grande guerra, saffron cour¬teney ha avuto un’infanzia idillica, finché un evento drammatico l’ha costretta a maturare molto, forse troppo in fretta. è ormai una giovane donna testarda e indipendente quando il destino dà una nuova svolta inaspettata alla sua vita… l’uomo che ama disperatamente, per il quale ha rischiato uno scandalo e perso gli amici più cari, porta il nome di gerhard von meerbach, il cui fratello è un magnate della nascente industria automobilistica tedesca nonché membro attivo del partito nazista. nella sua lotta per rimanere fedele a se stesso e ai propri ideali di giustizia e libertà, gerhard sarà presto costretto a opporsi alle forze del male che hanno preso il sopravvento sulla sua nazione e la sua stessa famiglia, legata da uno scomodo segreto a quella dei courteney. scaraventata nell’occhio del ciclone della seconda guerra mondiale, anche saffron si trova di fronte a scelte crudeli sul suo futuro, quello dei suoi cari e del suo paese. sullo sfondo dell’europa dilaniata dal conflitto e della sublime bellezza dei paesaggi africani, saffron e gerhard assistono, entrambi in prima linea ma su fronti opposti, allo scontro tra i rispettivi mondi. potrà il loro legame sopravvivere al capitolo più efferato della storia dell’uomo?

CUSSLER CLIVE: CORSAIR - PARTE 2

Risguardo di copertina

ha ordinato attacchi kamikaze contro obiettivi in occidente. ha torturato e decapitato ostaggi. non è soltanto il terrorista islamico più pericoloso in circolazione: è uno spietato corsaro. forse per questo si nasconde dietro il nome di un vero corsaro, suleiman al-jama. ma l'autentico al-jama, morto un secolo prima, non avrebbe mai appoggiato i suoi atti. e gli scritti che ha lasciato, inneggianti alla pace fra le religioni, se ritrovati potrebbero cambiare le sorti di una guerra sotterranea in corso da troppi anni. il corsaro non può permetterlo. e quando il segretario di stato americano scompare in un misterioso incidente aereo, proprio alla vigilia di un'importantissima conferenza di pace in libia, gli stati uniti reagiscono nell'unico modo possibile in una situazione internazionale così delicata: ingaggiano la oregon di juan cabrillo. quella che cabrillo e il suoi uomini devono affrontare, però, non è una semplice missione di recupero ostaggi. in gioco c'è il ritrovamento e la diffusione di una testimonianza unica e dirompente. in gioco c'è l'equilibrio mondiale. tra il deserto infuocato e il mare aperto infestato dai moderni pirati, agli ordini del corsaro al-jama, cabrillo e la oregon stanno per affrontare la battaglia più pericolosa della loro carriera.

CUSSLER CLIVE: CORSAIR - PARTE 1

Risguardo di copertina

ha ordinato attacchi kamikaze contro obiettivi in occidente. ha torturato e decapitato ostaggi. non è soltanto il terrorista islamico più pericoloso in circolazione: è uno spietato corsaro. forse per questo si nasconde dietro il nome di un vero corsaro, suleiman al-jama. ma l'autentico al-jama, morto un secolo prima, non avrebbe mai appoggiato i suoi atti. e gli scritti che ha lasciato, inneggianti alla pace fra le religioni, se ritrovati potrebbero cambiare le sorti di una guerra sotterranea in corso da troppi anni. il corsaro non può permetterlo. e quando il segretario di stato americano scompare in un misterioso incidente aereo, proprio alla vigilia di un'importantissima conferenza di pace in libia, gli stati uniti reagiscono nell'unico modo possibile in una situazione internazionale così delicata: ingaggiano la oregon di juan cabrillo. quella che cabrillo e il suoi uomini devono affrontare, però, non è una semplice missione di recupero ostaggi. in gioco c'è il ritrovamento e la diffusione di una testimonianza unica e dirompente. in gioco c'è l'equilibrio mondiale. tra il deserto infuocato e il mare aperto infestato dai moderni pirati, agli ordini del corsaro al-jama, cabrillo e la oregon stanno per affrontare la battaglia più pericolosa della loro carriera.