Libri più scaricati

Ecco la classifica dei 20 libri più scaricati.

RUSSO CARLA MARIA: LOLA NASCERA' A DICIOTT'ANNI

Risguardo di copertina

nella milano grigia e dolente degli anni più duri della seconda guerra mondiale, quelli dei bombardamenti, delle stragi, delle vite immolate, cresce fra mille difficoltà un amore miracoloso che donerà ai due giovani protagonisti, mara bonfanti, bella e di buona famiglia, e mario canevari, operaio delle acciaierie, momenti di indicibile gioia e altri di sofferenze strazianti. la bimba, frutto del loro amore, verrà abbandonata al suo destino appena nata, e mara sarà costretta, dalla madre e dalle convenzioni sociali, a sposare il generale pepe, un uomo molto più anziano di lei, ufficiale della brigata fascista ettore muti. quando, una notte, il generale pepe verrà trovato morto nella sua casa, mara si dichiarerà colpevole e sarà condannata per la sua colpa al carcere a vita. dovranno passare diciotto anni prima che una lettera anonima giunga a gettare una luce nuova e sorprendente su quegli eventi lontani.

CUOMO FRANCO: LE GRANDI PROFEZIE


BERRY STEVE: LE CHIAVI DEL POTERE - PARTE 1

Risguardo di copertina

londra, 1547. la fine è vicina, ormai lo ha capito. con le ultime forze rimaste, enrico viii fa uscire tutti dalla sua stanza e chiama accanto a sé caterina parr, la sua sesta moglie. solo a lei può confessare la verità e rivelare l'origine del potere dei tudor... londra, oggi. era un semplice favore ai suoi ex colleghi del dipartimento di giustizia: di ritorno a copenhagen col figlio gary, cotton malone avrebbe fatto scalo in inghilterra per consegnare alle autorità ian dunne, un ragazzino inglese scappato in america. e invece quella formalità si è trasformata in un incubo quando, giunti all'aeroporto di heathrow, i tre sono stati coinvolti in una sparatoria. approfittando della confusione, ian è fuggito, mentre gary è stato portato via a forza da un gruppo di uomini. eppure non era lui il vero obiettivo dei rapitori, che infatti adesso propongono uno scambio: la vita di gary per ian dunne. ma perché tanto interesse per un ladruncolo qualunque? pronto a tutto pur di salvare il figlio, cotton si mette sulle tracce di ian e, ben presto, si rende conto che quel ragazzo non è affatto un ladruncolo qualunque, bensì la chiave per scoprire un segreto sconvolgente: un segreto che affonda le radici all'epoca della dinastia tudor e che potrebbe rivoluzionare gli equilibri geopolitici del mondo...

BERTOLA STEFANIA: DIVINO AMORE

Risguardo di copertina

è una gelida sera di gennaio quando lucia invita a cena le sue collaboratrici per annunciare che le cose si mettono male: c'è troppa concorrenza, le agenzie di wedding planning spuntano come primule a marzo, e se non si trova un'idea vincente il palazzo degli sposi non avrà futuro. lei un'idea ce l'avrebbe, peccato che sia un reato. per gemma, stella e carolina, però, questo non sembra essere un problema. tra spose in tutú taglia forte e spose arcobaleno, spose pentite e spose vendicative, scrittrici incapaci, fotografi coreani e vivaisti insensibili, tutti, ma proprio tutti, tentano di dare forma all'imprendibile divino amore. stefania bertola ha il dono della leggerezza, un'inedita forma di armonia che è una versione appena meno cinica del caso. perché, si sa, la vita ride di noi, ma ogni tanto ci concede anche qualche magia.

FLETCHER JESSICA - BAIN DONALD: LA SIGNORA IN GIALLO: OSPITE INATTESO A CABOT COVE

Risguardo di copertina

a cabot cove, jessica fletcher è alle prese con misteriose lettere anonime e un inquietante signore appena arrivato in città che passa il tempo sul marciapiede davanti al suo cottage. per fortuna si sta avvicinando il giorno del ringraziamento, e i preparativi per la cena che ha organizzato con i suoi amici più cari la distraggono. ma qualcosa non va come previsto: il ritrovamento di un corpo senza vita in un prato vicino a casa sconvolge la quiete festiva. anche questa volta jessica fletcher sarà la sola in grado di scoprire l'assassino, andando a scavare nel passato scomodo di uno dei suoi ospiti...

BERRY STEVE: LE CHIAVI DEL POTERE - PARTE 2

Risguardo di copertina

londra, 1547. la fine è vicina, ormai lo ha capito. con le ultime forze rimaste, enrico viii fa uscire tutti dalla sua stanza e chiama accanto a sé caterina parr, la sua sesta moglie. solo a lei può confessare la verità e rivelare l'origine del potere dei tudor... londra, oggi. era un semplice favore ai suoi ex colleghi del dipartimento di giustizia: di ritorno a copenhagen col figlio gary, cotton malone avrebbe fatto scalo in inghilterra per consegnare alle autorità ian dunne, un ragazzino inglese scappato in america. e invece quella formalità si è trasformata in un incubo quando, giunti all'aeroporto di heathrow, i tre sono stati coinvolti in una sparatoria. approfittando della confusione, ian è fuggito, mentre gary è stato portato via a forza da un gruppo di uomini. eppure non era lui il vero obiettivo dei rapitori, che infatti adesso propongono uno scambio: la vita di gary per ian dunne. ma perché tanto interesse per un ladruncolo qualunque? pronto a tutto pur di salvare il figlio, cotton si mette sulle tracce di ian e, ben presto, si rende conto che quel ragazzo non è affatto un ladruncolo qualunque, bensì la chiave per scoprire un segreto sconvolgente: un segreto che affonda le radici all'epoca della dinastia tudor e che potrebbe rivoluzionare gli equilibri geopolitici del mondo...

AYANTA BARILLI: UN MARE VIOLA SCURO

Risguardo di copertina

un bisnonno, belzebù, dal nome improbabile e inquietante. e un luogo, colorno, così carico di segreti e di orrore da non potersi evocare. parte da qui, dagli ostinati silenzi e dalle invenzioni di una famiglia di saltimbanchi, bugiardi, scrittori, amazzoni e diavoli, il viaggio di ayanta alla scoperta della sua verità. tre donne: elvira, angela, caterina. un secolo di storia: la nostra. e poi padova, parma, roma, tellaro, madrid. per riannodare il filo contorto e spezzato della memoria, ayanta si addentra nel labirinto ora spaventoso, ora traboccante di luce delle proprie radici, fruga nei vecchi cassetti, separa le favole dalla realtà, le leggende dalle bugie. sveglia fantasmi a lungo sopiti, forza le stanze chiuse dei ricordi, traccia i frastagliati contorni di un dramma famigliare ma non domestico – anzi, universale – lungo tre generazioni. perché sono le donne a custodire la memoria, lacune e omissioni comprese, delle generazioni passate e presenti. e sono sempre loro, le donne, a mettere le mani in quei cassetti, a trasformare i detriti in storie che pretendono di essere ascoltate. storie così vive da riguardarci tutti. finalista del premio planeta e grande successo di vendite in spagna, un mare viola scuro è l’esordio di una scrittrice di talento, capace di affrontare i temi fondamentali – l’amore, la condizione femminile, la perdita, la scrittura – attraverso una lingua di rara sensibilità.

GARCIA MARQUEZ GABRIEL: CENT'ANNI DI SOLITUDINE


CHRISTIE AGATHA: GLI ELEFANTI HANNO BUONA MEMORIA


RUSSO CARLA MARIA: IL CAVALIERE DEL GIGLIO

Risguardo di copertina

inizi del 1200. firenze è dilaniata dalla guerra civile: guelfi contro ghibellini, papato contro impero. le torri pullulano di argani e catapulte, pronte a scagliare massi sui tetti. pur di sopraffarsi, le fazioni lanciano pece infuocata sulle dimore degli oppositori. la città brucia e il sangue scorre nelle strade. tra i combattenti si distingue un valoroso condottiero, un brillante capo politico, un uomo con forte senso dell'onore: è il giovane farinata degli uberti, erede di una delle più antiche e potenti casate cittadine. e proprio farinata a guidare le truppe fiorentine contro siena, l'acerrimo nemico di sempre, e a condurle al trionfo da una situazione che pareva disperata. è ancora lui a far garrire i gonfaloni del giglio sul colle a ridosso delle mura senesi e, dopo la vittoria, a risparmiare la città prostrata. ma forse a influenzare l'impavido guerriero, lo stratega imbattibile, è stato l'incontro, nel momento più feroce della battaglia, con l'unica donna in grado di tenergli testa, la bella adeleta, fierissima senese, che invece di fuggire dal nemico e rinchiudersi come le altre tra le mura della città, ha reciso la sua folta chioma, ha impugnato le armi e ha combattuto strenuamente fino alla fine. due anime intrepide e pugnaci che non potevano che innamorarsi e legarsi per sempre. ma il più grande amore di farinata resta firenze e la fedeltà ai propri ideali.

OPPENHEIM EDWARD PHILLIPS: A TRADIMENTO

Risguardo di copertina

ad un giovane in difficoltà economiche per varie peripezie viene offerto un posto da segretario presso un diplomatico attivo nell’ambito dei servizi segreti. ma il giovane aveva avuto un’esperienza bizzarra poco prima con il ritrovamento di un cadavere. scoprirà presto perché la scelta per quel posto era ricaduta su di lui e scoprirà anche che il cadavere ritrovato apparteneva a persona a lui molto vicina per parentela. riuscirà comunque, tra sospetti inspiegabili, l’intervento della matrigna, e trame intricatissime, a smascherare un insospettabile traditore e a sposare una delle donne più belle di londra.

KINGSLEY FELICIA: STRONZE SI NASCE

Risguardo di copertina

allegra hill è brillante, onesta altruista. ma anche un'eterna seconda. fin dagli anni della scuola c'è sempre qualcuno che la precede. sempre. e senza dimenticarsi di umiliarla anche un po'. chi è costei? ma la classica stronza! quella di allegra si chiama sparkl jones. non solo la vita di sparkle perfetta, ma la biondissima e splendente ragazza riesce a ottenere sempre tutto ciò che vuole. ma il tempo passa e a ventisei anni allegra ha finalmente una casa tutte per sé e un lavoro nell'agenzia immobiliare più prestigiosa di londra. il passato, però, non sembra volerla dimenticare e mette di nuovo sparkle jones sulla sua strada. questa volta le cose sembrano andare diversamente e la nemica di una vita le appare sotto un'altra luce. e tutto questo proprio quando l'incontro con un bellissimo imprevisto dagli occhi verdi come smeraldi sembra in grado di sparigliare le carte. tra feste, intrighi e cene non proprio a lume di candela, in corsa tra le strade di una londra magnifica, forse, per allegra è arrivato il momento di scoprire se davvero quello che vuole è la felicità. questa volta non può lasciare l'ultima mano alla sua adorabile, odiata stronza numero uno!

DOUGLAS JOHN: NELLA MENTE DEL SERIAL KILLER

Risguardo di copertina

la storia vera di come john douglas, agente dell'fbi e pioniere dei cosiddetti serial killer profiler, partecipò alla caccia di uno dei più conosciuti serial killer della storia statunitense. per 31 anni l'uomo, che si firmava btk (bind tortur kill - lega tortura uccide) ha terrorizzato la città di wichita, in kansas, aggredendo, violentando e strangolando moltissime vittime, deridendo la polizia e vantandosi dei suoi crimini efferati con giornali e televisioni. dopo i primi omicidi scomparve nel nulla, per riapparire nove anni dopo, lamentandosi della poca attenzione ricevuta e rivendicando altri delitti a lui non attribuiti. quando finalmente fu catturato, si rivelò essere dennis rader, sessantunenne uomo di chiesa, sposato e padre di due figli. john douglas, rinomato per aver aiutato a risolvere altri casi, fu convocato come consulente per i delitti di btk nel 1980 e collaborò alle indagini fino al definitivo arresto. dopo la sentenza, ottenne interviste esclusive non solo da rader, ma anche dai suoi familiari ed amici.

DIONIGI IVANO: QUANDO LA VITA TI VIENE A TROVARE

Risguardo di copertina

per una meravigliosa e tremenda ambiguità linguistica, la morte e la vita sono iscritte nella stessa parola bios: bíos è vita, biós è arco. noi siamo così un cerchio incompiuto, imperfetto, un arco, in cui inizio e fine non coincidono. solitari restare a riva a osservare le tempeste della vita o salire a bordo senza troppo curarci dei compagni di viaggio? seguire le leggi del cosmo o le leggi dell'io? scegliere la politica o l'antipolitica? il negotium o l'otium? credere o capire di fronte a dio e alla morte? seguire la lezione dei padri o la rivoluzione dei figli? basta volgere lo sguardo al mondo classico di atene e roma per trovare i nostri più naturali interlocutori, coloro che ci hanno preceduti nelle nostre stesse domande. lucrezio e seneca hanno fatto il controcanto al presente ponendosi le domande ultime. non importa quali risposte abbiano dato, importa invece la loro allergia al pensiero unico, tanto da averci prospettato concezioni diverse e rivali del mondo. importa il coraggio di sperimentare, in solitudine e in autonomia, cosa significa sopportare la verità quando la vita ti viene a trovare. a loro dobbiamo rivolgerci per ricordarci come eravamo e come potremmo essere.

KATZENBACH JOHN: L'ANALISTA - 1 PARTE

Risguardo di copertina

"buon cinquantatreesimo compleanno, dottore. benvenuto nel primo giorno della tua morte. hai rovinato la mia vita. e adesso io intendo rovinare la tua." e' un terribile messaggio anonimo quello che viene a sconvolgere la tranquilla e abitudinaria vita del dottor frederick starks, psicoanalista a new york. qualcuno lo ha misteriosamente individuato come preda, lo ha eletto vittima sacrificale di un gioco tanto crudele quanto originale. lo psicoanalista ha due settimane di tempo per scoprire l'identità del suo carnefice, passate le quali, in caso di insuccesso, dovrà suicidarsi, altrimenti una persona a lui cara sarà uccisa. e' un vero incubo quello che a poco a poco prende corpo davanti all'esterrefatto starks: un suo paziente finisce sui binari della metropolitana, una poliziotta che indaga sul caso viene travolta da un pirata della strada, il suo conto in banca è prosciugato, la sua reputazione trascinata nel fango; e poi gli incontri con misteriosi messaggeri che il suo aguzzino, in un perverso gioco di potere, si diverte a inviargli come ambigui seminatori di indizi. privato di ogni certezza, braccato da un ignoto che sembra risucchiare la sua stessa identità, il malcapitato psicoanalista sembra ormai in completa balia del sinistro burattinaio che tira i fili di ciò che resta della sua esistenza. ormai allo stremo, a starks non resta che accettare la sfida e ricorrere all'unica risorsa di cui ancora dispone: il suo intelletto. con "l'analista", katzenbach offre al lettore un thriller ricco di spunti inconsueti, un confronto estremo, sottile ed emozionante, i cui protagonisti giostrano sul filo dell'astuzia rinnovando gli schemi dell'eterna lotta fra vittima e carnefice per conseguire un'affermazione che vale il prezzo della vita.

BAIN DONALD: LA SIGNORA IN GIALLO

Risguardo di copertina

hollywood sbarca a cabot cove. uno dei libri di jessica fletcher sta infatti per diventare un costoso film per il grande schermo. e la scelta di trasformare la tranquilla cittadina del maine in un gigantesco set cinematografico è quasi obbligata, considerato che il romanzo si ispira a un delitto realmente avvenuto proprio a cabot cove. sono passati ormai dodici anni da quell'omicidio, ma tutti si ricordano ancora il giorno in cui il giudice locale, ruth harris, venne uccisa con un colpo di pistola nella schiena mentre portava a spasso il cane. a suo tempo, dopo una prima pista subito abbandonata dagli investigatori, le indagini si erano concentrate sul marito della vittima e sulla sua amante, accusata di aver voluto eliminare la rivale e successivamente condannata all'ergastolo. a pochi giorni dall'inizio delle riprese il set diventa però la perfetta scena di un delitto. finzione e realtà si sovrappongono drammaticamente e l'attrice protagonista, vera stockdale - una grande diva del passato pronta a fare il suo trionfale ritorno davanti alla macchina da presa interpretando il ruolo del giudice -, viene a sua volta assassinata. la polizia brancola nel buio. nessun testimone. e un cast intero di possibili sospettati. c'è solo una persona in grado di trovare il colpevole prima che qualcun altro esca di scena... jessica fletcher, naturalmente.

FLETCHER JESSICA - BAIN DONALD - PALEY-BAIN RENEE: LA SIGNORA IN GIALLO: OMICIDIO IN GRANDE STILE

Risguardo di copertina

per distrarsi dalle fatiche del suo ultimo romanzo, jessica fletcher si è concessa una breve vacanza a new york. una piacevole pausa per unire utile e dilettevole: passare un po' di tempo con suo nipote e la sua famiglia, incontrare cari amici come il suo editore e il suo agente letterario, e provare l'elettrizzante esperienza della settimana della moda. nel febbrile calendario di eventi e grandi firme, ad attirare l'attenzione di jessica c'è il nome di un giovane stilista di cabot cove, al suo debutto con una meravigliosa collezione di abiti da sera. alla sfilata lo sfarzo è abbagliante e, sotto i flash incessanti dei fotografi, tutto sembra andare liscio fino a quando, all'improvviso, una modella cade rovinosamente in passerella e muore. cause naturali? forse. qualche giorno dopo, però, un'altra modella viene trovata morta in circostanze misteriose. e l'atmosfera si fa inevitabilmente sempre più tesa. due vittime. due modelle. il loro unico apparente collegamento? il giovane stilista di cabot cove. l'istinto investigativo della signora in giallo, tra narcisismi e segreti, sarà messo a dura prova. e non sarà facile scoprire chi ha firmato questa collezione... mortale.

MASAROTTIDARIO - SPIZZO ANTONIETTA: C'ERA UNA VOLTA L'EST. VIAGGIO A CAVALLO DAL FRIULI ALLA BIELORUSSIA

Risguardo di copertina

la lunga attraversata compiuta nel 1997 dai due autori, che dal friuli arrivano a minsk, in bielorussia, passando per la slovenia, l'ungheria, l'ucraina, non è solo un'impresa sportiva originale, senza precedenti documentati. e' anche la scoperta di un modo di viaggiare paradossalmente all'avanguardia, in tempi in cui tanto si parla di turismo responsabile, attento all'ambiente e alla realtà sociale dei luoghi visitati.

RILEY LUCINDA: 1° LIBRO SAGA LE SETTE SORELLE - LA STORIA DI MAIA

Risguardo di copertina

bellissima eppure timida e solitaria, maia è l'unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad atlantis, lo splendido castello sul lago di ginevra. ma proprio mentre si trova a londra da un'amica, giunge improvvisa la telefonata della governante. pa' salt è morto. quel padre generoso e carismatico, che le ha adottate da bambine raccogliendole da ogni angolo del mondo e dando a ciascuna il nome di una stella, era un uomo di cui nessuno, nemmeno il suo avvocato e amico di sempre, conosceva il passato. rientrate precipitosamente nella villa, le sorelle scoprono il singolare testamento: una sfera armillare, i cui anelli recano incise alcune coordinate misteriose. maia sarà la prima a volerle decifrare e a trovare il coraggio di partire alla ricerca delle sue origini. un viaggio che la porterà nel cuore pulsante di rio de janeiro, dove un vecchio plico di lettere le farà rivivere l'emozionante storia della sua antenata izabela, di cui ha ereditato l'incantevole bellezza. con l'aiuto dell'affascinante scrittore floriano, maia riporterà alla luce il segreto di un amore sbocciato nella parigi bohémienne degli anni '20, inestricabilmente legato alla costruzione della statua del cristo che torreggia maestosa su rio. una vicenda destinata a stravolgere la vita di maia.

CEREDA PAOLA: QUELLA META' DI NOI

Risguardo di copertina

alle volte ci si ritrova nel mezzo: di due case, di più lingue. nel mezzo di più vite, di decisioni ancora da prendere, di bisogni contrastanti. è qui che sta matilde, maestra in pensione che si reinventa badante, alle prese con una parte di se stessa che credeva di non dover mai affrontare. i segreti sono spazi di intimità da preservare, nascondigli per azioni incoerenti, fughe, ma anche regali senza mittente per le persone che amiamo. ma cosa resta di autentico nei rapporti quando si omette una parte di sé? dove si sposta il confine tra sentimento e calcolo? matilde lo scoprirà nel confronto con sua figlia, con l'ingegnere di cui si prende cura, con gli spaccati di vite sempre in bilico del quartiere di periferia in cui vive: ogni rapporto ci trasforma, in una dimensione di reciprocità che, attraverso l'altro, ci permette di valutare quanto, alla fine, siamo disposti a cedere di quella metà di noi. dando voce a una coralità di personaggi, paola cereda racconta una società frammentata che cambia e fa emergere nuovi bisogni e nuove prospettive, in cui pare necessario inventarsi una nuova modalità per far quadrare i conti con noi stessi e con gli altri. con una scrittura asciutta e chirurgica, che pure inaugura spazi di autentica poesia, tesse una storia universale, la storia di una donna in grado di restare in piedi quando crolla anche l'ultima illusione.