Libri più scaricati

Ecco la classifica dei 20 libri più scaricati.

CAROFIGLIO GIANRICO: IL BORDO VERTIGINOSO DELLE COSE

Risguardo di copertina

un caffè al bar, una notizia di cronaca nera sul giornale, un nome che riaffiora dal passato e toglie il respiro. enrico vallesi è un uomo tradito dal successo del suo primo romanzo, intrappolato in un destino paradossale, che ha il sapore amaro delle occasioni mancate. arriva però il giorno in cui sottrarsi al confronto con la memoria non è più possibile. enrico decide allora di salire su un treno e tornare nella città dove è cresciuto, e dalla quale è scappato molti anni prima. comincia in questo modo un avvincente viaggio di riscoperta attraverso i ricordi di un'adolescenza inquieta, in bilico fra rabbia e tenerezza. un tempo fragile, struggente e violento segnato dall'amore per celeste, giovane e luminosa supplente di filosofia, e dalla pericolosa attrazione per salvatore, compagno di classe già adulto ed esperto della vita, anche nei suoi aspetti più feroci. con una scrittura lieve e tagliente, con un ritmo che non lascia tregua, gianrico carofiglio ci guida fra le storie e nella psicologia dei personaggi, indaga le crepe dell'esistenza, evoca, nella banalità del quotidiano, "quel senso di straniamento che ci prende quando viaggiamo per terre sconosciute e lontane". romanzo di formazione alla vita e alla violenza, racconto sulla passione per le idee e per le parole, storia d'amore, implacabile riflessione sulla natura sfuggente del successo e del fallimento, "il bordo vertiginoso delle cose" può essere letto in molti modi...

FOLLETT KEN: FU SERA E FU MATTINA - PARTE 1

Risguardo di copertina

il prequel de "i pilastri della terra". 17 giugno 997. non è ancora l'alba quando a combe, sulla costa sudoccidentale dell'inghilterra, il giovane costruttore di barche edgar si prepara con trepidazione a fuggire di nascosto con la donna che ama. ma i suoi piani vengono spazzati via in un attimo da una feroce incursione dei vichinghi, che mettono a ferro e fuoco la sua cittadina, distruggendo ogni cosa e uccidendo chiunque capiti loro a tiro. edgar sarà costretto a partire con la sua famiglia per ricominciare tutto da capo nel piccolo e desolato villaggio di dreng's ferry. dall'altra parte della manica, in terra normanna, la giovane contessa ragna, indipendente e fiera, si innamora perdutamente del nobile inglese wilwulf e decide impulsivamente di sposarlo e seguirlo nella sua terra, contro il parere di suo padre, il conte hubert di cherbourg. si accorgerà presto che lo stile di vita al quale era abituata in normandia è ben diverso da quello degli inglesi, la cui società arretrata vive sotto continue minacce di violenza e dove ragna si ritroverà al centro di una brutale lotta per il potere. in questo contesto, il sogno di aldred, un monaco colto e idealista, di trasformare la sua umile abbazia in un centro di erudizione e insegnamento entra in aperto conflitto con le mire di wynstan, un vescovo abile e spietato pronto a tutto pur di aumentare le sue ricchezze e il suo potere. le vite di questi quattro personaggi si intersecano, in un succedersi di continui colpi di scena, negli anni più bui e turbolenti del medioevo che termina dove "i pilastri della terra" hanno inizio.

AMADO JORGE: GABRIELLA GAROFANO E CANNELLA

Risguardo di copertina

profuma di garofano e ha la pelle color della cannella la bella mulatta che nacib vede un giorno al mercato degli schiavi. incantato dalla sua prorompente sensualità, l'arabo nacib l'assume come cuoca, rendendola ben presto regina della sua vasta casa. ma gabriella, selvatica e ingenua, non sa distinguere, perché l'amore è per lei un fatto spontaneo: ama nacib, ma si dona anche ad altri, senza malizia alcuna... jorge amado si serve del suo sguardo per raccontare i personaggi, i colori, i profumi dello stato di bahia all'inizio del novecento: talmente bello e luminoso da sembrare un paradiso terrestre.

BAMBAREN SERGIO: FRATELLO MARE

Risguardo di copertina

durante il viaggio nella dolce terra umbra e lungo la costiera amalfitana, tra le foreste della baviera e le nevi di innsbruck, il surfista dell'anima bambarén è accompagnato da una presenza invisibile eppure generosa di piccoli segni: l'esempio luminoso di san francesco d'assisi, colui che ha rinunciato a tutto per seguire la voce del cuore. che cosa dobbiamo fare quando gli altri ci esortano ad accontentarci di quello che siamo e invece una forza interiore ci sprona a lasciare tutto per inseguire un sogno? se percorrendo la strada meno battuta ci coglie lo smarrimento, in chi confidare? una situazione che l'autore conosce bene e che ci insegna ad affrontare. ormai affermato scrittore, sergio bambarén gira l'europa per presentare i suoi libri visitando luoghi splendidi e incontrando persone ancor più straordinarie. mille indizi, apparenti coincidenze, gli rivelano che, nel suo piccolo, sta ricalcando le orme del santo, dall'abbandono delle certezze di una vita sicura, avvenuto anni prima, alla ricerca di una sintonia con il creato, all'ascolto della voce dei più umili. così facendo conquisterà il suo tesoro, il più bello, il più ricco, perché del tutto inaspettato. e a offrirglielo, sontuosamente ammantato d'azzurro, sarà proprio suo fratello mare, inseparabile maestro di vita.

FOLLETT KEN: FU SERA E FU MATTINA - PARTE 2

Risguardo di copertina

il prequel de "i pilastri della terra". 17 giugno 997. non è ancora l'alba quando a combe, sulla costa sudoccidentale dell'inghilterra, il giovane costruttore di barche edgar si prepara con trepidazione a fuggire di nascosto con la donna che ama. ma i suoi piani vengono spazzati via in un attimo da una feroce incursione dei vichinghi, che mettono a ferro e fuoco la sua cittadina, distruggendo ogni cosa e uccidendo chiunque capiti loro a tiro. edgar sarà costretto a partire con la sua famiglia per ricominciare tutto da capo nel piccolo e desolato villaggio di dreng's ferry. dall'altra parte della manica, in terra normanna, la giovane contessa ragna, indipendente e fiera, si innamora perdutamente del nobile inglese wilwulf e decide impulsivamente di sposarlo e seguirlo nella sua terra, contro il parere di suo padre, il conte hubert di cherbourg. si accorgerà presto che lo stile di vita al quale era abituata in normandia è ben diverso da quello degli inglesi, la cui società arretrata vive sotto continue minacce di violenza e dove ragna si ritroverà al centro di una brutale lotta per il potere. in questo contesto, il sogno di aldred, un monaco colto e idealista, di trasformare la sua umile abbazia in un centro di erudizione e insegnamento entra in aperto conflitto con le mire di wynstan, un vescovo abile e spietato pronto a tutto pur di aumentare le sue ricchezze e il suo potere. le vite di questi quattro personaggi si intersecano, in un succedersi di continui colpi di scena, negli anni più bui e turbolenti del medioevo che termina dove "i pilastri della terra" hanno inizio.

CANAPINI MATTHIAS: EURASIA EXPRESS

Risguardo di copertina

sei mesi in cammino, da fano all’estremo oriente, dall’estremo oriente alla rotta balcanica, portando con sé taccuino, macchina fotografica ed empatia. eurasia express è il racconto lungo del progetto. il volto dell’altro, un lento viaggio, condotto a piedi o con mezzi di terra, alla ricerca dell’umanità dimenticata di un’asia esclusa dai circuiti turistici.

ALLEN WOODY: A PROPOSITO DI NIENTE

Risguardo di copertina

nato a brooklyn nel 1935, woody allen ha iniziato la sua carriera nello spettacolo a sedici anni, scrivendo battute per un giornale di broadway, e ha continuato a scrivere per la radio, la televisione, il teatro, il cinema e il new yorker. ha lasciato la stanza dello scrittore decenni fa per diventare comico nei locali notturni e, da allora, un regista conosciuto in tutto il mondo. durante sessant'anni di cinema, ha scritto e diretto cinquanta film, recitando in molti di essi. ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali, diverse statue sono state erette in suo onore (qualcosa di cui non riuscirà mai a capacitarsi) e i suoi film sono stati studiati nelle scuole e nelle università di tutto il mondo. in a proposito di niente, allen racconta dei suoi primi matrimoni, con una fiamma della giovinezza e poi con l'amata e divertente louise lasser, che evidentemente adora ancora. racconta anche della sua storia e dell'amicizia eterna con diane keaton. descrive la sua relazione personale e professionale con mia farrow, che ha dato vita a film divenuti classici fino alla loro burrascosa rottura, per la quale l'industria dei tabloid ancora li ringrazia. afferma di essere stato il più sorpreso di tutti quando a 56 anni è iniziata una relazione romantica con la ventunenne soon-yi previn, diventata una storia d'amore appassionata e un matrimonio felice che dura da oltre ventidue anni. ironico, pienamente sincero, pieno di guizzi creativi e non poca confusione, un'icona della cultura mondiale racconta, non richiesto, la propria storia.

SPARKS NICHOLAS: LA VITA IN DUE

Risguardo di copertina

a trentaquattro anni, russell green ha tutto: una moglie fantastica, un'adorabile bambina di cinque anni, una carriera ben avviata e una casa elegante a charlotte, in north carolina. all'apparenza vive un sogno, ma sotto la superficie perfetta qualcosa comincia a incrinarsi. nell'arco di pochi mesi, russ si trova senza moglie né lavoro, solo con la figlia london e una realtà tutta da reinventare. e se quel viaggio all'inizio lo spaventa, ben presto il legame con london diventa indissolubile e dolcissimo, tanto da dargli una forza che non si aspettava. la forza di affrontare la fine di un matrimonio in cui aveva tanto creduto. ma soprattutto la forza straordinaria di essere un padre solido e affidabile, capace di proteggere la sua bambina dalle conseguenze di un cambiamento tanto radicale. alla paura iniziale, poco alla volta, si sostituisce la meraviglia di ritrovare dentro di sé le risorse che servono per fare il mestiere più difficile del mondo, il genitore. russ scopre di saper amare in un modo nuovo, di quell'amore incondizionato che non deve chiedere ma solo offrire. e forse per questo potrà anche rimettersi in gioco con una donna alla quale dare tutto se stesso.

LAFFI LISA: L'ULTIMO SEGRETO DI BOTTICELLI

Risguardo di copertina

1482 botticelli sta terminando la primavera, un dipinto che sarà celebrato come una vetta assoluta dell’arte. ma anche un enigma, forse impossibile da sciogliere. è una metafora dell’amore platonico? o il suggello di un patto segreto, sottoscritto da caterina sforza, che mira a unire milano, roma e firenze sotto un’unica bandiera, per liberare l’italia? 1526 la giovane luce, esperta di erbe e ricette curative, viene trascinata al cospetto della marchesa bianca riario sforza, la potente figlia di caterina. la ragazza è convinta che bianca la voglia denunciare all’inquisizione per la sua attività di guaritrice, ma la marchesa, appassionata alchimista, la prende sotto la sua protezione. l’abilità di luce è tale che, quando il fratello di bianca, giovanni dalle bande nere, viene ferito in battaglia, la marchesa chiede proprio a lei di curarlo. ma bianca non può prevedere la passione che nasce tra la giovane donna e il celebre condottiero. un sentimento che rischia di stravolgere i suoi veri piani, infinitamente più diabolici di quelli che luce ha immaginato. bianca fa allora in modo che il fratello parta per la battaglia decisiva, e manda luce a mantova, con la scusa di proteggerla. sarà lì che luce apprenderà il reale significato della primavera. e dovrà comunicarlo a giovanni, prima che sia troppo tardi.

MALAPARTE CURZIO: LA PELLE

Risguardo di copertina

una terribile peste dilaga a napoli dal giorno in cui, nell'ottobre del 1943, gli eserciti alleati vi sono entrati come liberatori: una peste che corrompe non il corpo ma l'anima, spingendo le donne a vendersi e gli uomini a calpestare il rispetto di sé. trasformata in un inferno di abiezione, la città offre visioni di un osceno, straziante orrore: la peste – è questa l'indicibile verità – è nella mano pietosa e fraterna dei liberatori, nella loro incapacità di scorgere le forze misteriose e oscure che a napoli governano gli uomini e i fatti della vita, nella loro convinzione che un popolo vinto non possa che essere un popolo di colpevoli. null'altro rimane allora se non la lotta per salvare la pelle: non l'anima, come un tempo, o l'onore, la libertà, la giustizia, ma la "schifosa pelle". come ha scritto milan kundera, nella "pelle" malaparte "con le sue parole fa male a se stesso e agli altri; chi parla è un uomo che soffre. non uno scrittore impegnato. un poeta".

PERRIN VALERIE: IL QUADERNO DELL'AMORE PERDUTO

Risguardo di copertina

la vita di justine è un libro le cui pagine sono l'una uguale all'altra. segnata dalla morte dei genitori, ha scelto di vivere a milly - un paesino di cinquecento anime nel cuore della francia - e di rifugiarsi in un lavoro sicuro come assistente in una casa di riposo. ed è proprio lì, alle ortensie, che justine conosce hélène. arrivata al capitolo conclusivo di un'esistenza affrontata con passione e coraggio, hélène racconta a justine la storia del suo grande amore, un amore spezzato dalla furia della guerra e nutrito dalla forza della speranza. per justine, salvare quei ricordi - quell'amore - dalle nebbie del tempo diventa quasi una missione. così compra un quaderno azzurro in cui riporta ogni parola di hélène e, mentre le pagine si riempiono del passato, justine inizia a guardare al presente con occhi diversi. forse il tempo di ascoltare i racconti degli altri è finito, ed è ora di sperimentare l'amore sulla propria pelle. ma troverà il coraggio d'impugnare la penna per scrivere il proprio destino?

APULEIO LUCIO: L'ASINO D'ORO

Risguardo di copertina

lucio, protagonista e narratore, in tessaglia per affari, abita a casa di milone e di sua moglie panfile, ritenuta una maga. procuratosi un unguento magico che sapeva aver trasformato panfile in uccello, lucio si trasforma però in asino. dei ladri saccheggiano la casa di milone e caricano l'asino lucio del bottino. giunto poi alla caverna dei briganti, lucio ascolta la favola di amore e psiche, narrata da una vecchia a una fanciulla rapita. sconfitti i briganti dal fidanzato della ragazza, lucio passa di padrone in padrone, subendo ogni tipo di tormento, finché non si addormenta sulla spiaggia di cencree. in sogno gli appare la dea iside che gli indica la strada per riprendere la forma umana. lucio esegue le indicazioni della dea e si fa iniziare al suo culto.

DE GIOVANNI MAURIZIO: UNA LETTERA PER SARA

Risguardo di copertina

mentre una timida primavera si affaccia sulla città, i fantasmi del passato tornano a regolare conti rimasti in sospeso, come colpi di coda di un inverno ostinato. che aprile sia il più crudele dei mesi, l'ispettore davide pardo, a cui non ne va bene una, lo scopre una mattina al bancone del solito bar, trovandosi davanti il vicecommissario angelo fusco. afflitto e fiaccato nel fisico, il vecchio superiore di davide assomiglia proprio a uno spettro. è riapparso dall'ombra di giorni lontani perché vuole un favore. antonino lombardo, un detenuto che sta morendo, ha chiesto di incontrarlo e lui deve ottenere un colloquio. la procedura non è per niente ortodossa, il rito del caffè delle undici è andato in malora: così ci sono tutti gli estremi per tergiversare. e infatti pardo esita. esita, sbaglia, e succede un disastro. per riparare al danno, il poliziotto si rivolge a sara morozzi, la donna invisibile che legge le labbra e interpreta il linguaggio del corpo, ex agente della più segreta unità dei servizi. dopo tanta sofferenza, nella vita di sara è arrivata una stagione serena, ora che viola, la compagna del figlio morto, le ha regalato un nipotino. il nome di lombardo, però, è il soffio di un vento gelido che colpisce a tradimento nel tepore di aprile, e lascia affiorare ricordi che sarebbe meglio dimenticare. in un viaggio a ritroso nel tempo, maurizio de giovanni dipana il filo dell'indagine più pericolosa, quella che scivola nei territori insidiosi della memoria collettiva e criminale di un intero paese, per sciogliere il mistero di chi crediamo d'essere, e scoprire chi siamo davvero.

KING STEPHEN: PET SEMATARY

Risguardo di copertina

in una limpida giornata di fine estate, la famiglia creed si trasferisce in un tranquillo sobborgo residenziale di una cittadina del maine. non lontano dalla loro casa, al centro di una radura, sorge pet sematary, il cimitero dei cuccioli, un luogo dove i ragazzi del circondario, secondo un'antica consuetudine, usano seppellire i propri animaletti. ma ben presto la serena esistenza dei creed viene sconvolta da una serie di episodi inquietanti e dall'improvviso ridestarsi di forze oscure e malefiche.

CHRISTIE AGATHA: ADDIO MISS MARPLE

Risguardo di copertina

un tranquillo villino vittoriano con vista sul mare e un bellissimo giardino: la casa ideale per due giovani sposi. eppure, proprio in quella che considerava l'abitazione dei suoi sogni, gwenda reed comincia a provare un senso di angoscia collegato con vaghi ricordi dell'infanzia e con l'immagine, ricorrente nei suoi incubi, di una donna strangolata. allucinazioni? premonizioni? gwenda e il marito si mettono a indagare e riportano alla luce un'oscura vicenda che risale a molti anni prima e che li coinvolge personalmente. per fortuna su di loro veglia l'eccentrica e sorprendente miss marple...

CHRISTIE AGATHA: AVVERSARIO SEGRETO

Risguardo di copertina

"due giovani avventurieri offronsi qualsiasi lavoro dovunque, dietro buon compenso." questo il singolare annuncio pubblicato dall'ex ufficiale tommy beresford e dall'infermiera prudence "tuppence" cowley, smobilitati dopo la fine della grande guerra, senza un soldo e bisognosi di un impiego. entrambi amano l'avventura e il rischio, e non dovranno attendere molto per mettersi alla prova. dopo la rivoluzione d'ottobre, infatti, il mondo si sta dividendo in due blocchi contrapposti, e l'ambiente delle spie è in fermento. grazie a una conversazione ascoltata per caso, la simpatica "coppia di svitati incoscienti" si ritrova sulle tracce di jane finn, una giovane americana scomparsa dopo aver ricevuto alcuni documenti segreti.

CHRISTIE AGATHA: GLI ELEFANTI HANNO BUONA MEMORIA

Risguardo di copertina

il caso è stato risolto e archiviato molti anni fa: duplice suicidio. quando però celia ravenscroft decide di sposarsi, l'inquietante interrogativo sulla sorte dei suoi genitori, trovati morti su una scogliera nei pressi della loro villa in cornovaglia, torna d'attualità, e l'inchiesta si riapre. è ancora valida la tesi del suicidio? oppure è stata la madre a uccidere il padre, o viceversa? ariadne oliver, amica della defunta mamma della sposa e celebre scrittrice di gialli, si sente in dovere di intervenire. l'intraprendente signora prova a ricostruire i fatti interrogando tutti i vecchi testimoni, che si rivelano persone dotate di una memoria da elefante... anche questa volta, però, per risolvere l'intricato puzzle, si renderà necessaria la genialità di hercule poirot.

ASENSI MATILDE: IL RITORNO DI CATONE

Risguardo di copertina

dopo quattordici anni dalla conclusione de "l'ultimo catone", ottavia salina è di nuovo coinvolta in una missione misteriosa, una ricerca nelle pieghe più oscure del cristianesimo. smesso l'abito da suora e chiuso ogni rapporto con il vaticano, suo massimo committente nella decifrazione di antiche scritture, oggi ottavia è una brillante ricercatrice di paleografia all'università di toronto innamorata del marito, l'archeologo farag boswell. tuttavia è molto difficile essere al sicuro quando si è custodi di un passato eccezionale. una coppia di multimilionari appassionata di antichità e reliquie, infatti, individuato il talento di ottavia e farag, li coinvolge nella ricerca degli ossari contenenti i resti di gesù e della sua famiglia. un'indagine che vede protagonista anche l'ormai dimenticato ultimo catone, che qui ritorna dopo una lunga ed enigmatica assenza. insieme a lui e ad abby, l'elegante erede dei ricchi mecenati, ottavia e farag entreranno così in una spirale di avventure. tra mongolia, turchia, italia e israele, affronteranno inseguimenti, agguati e rivelazioni che sembrano giocare con il loro destino come una maledizione lanciata dall'abisso dei secoli. viaggio nei misteri del cristianesimo, giallo teologico, ecco il seguito de "l'ultimo catone".

BONNIWELL WILLIAM: LA CIECA DELLA METOLA


DE GIOVANNI MAURIZIO: 3° EPISODIO DELLA SERIE DEL COMMISSARIO RICCIARDI - IL POSTO DI OGNUNO

Risguardo di copertina

caldo. torrido, impietoso, atroce. caldo. per le strade, nei vicoli, nelle stanze buie dei palazzi. caldo. da non respirare, da soffocare, da non riuscire a parlare. caldo. da odiare chi si ama, perché osa guardare altrove, perché vuole libertà. caldo. da non mangiare, da non dormire, da non sognare. caldo. da uccidere, per poter ancora vivere.